Bookstub: una nuova idea americana e come replicarla (quasi) gratis

Ieri ho trovato questo articolo, twittato (sono anche su Twitter, per chi non lo sapesse) dallo staff di Author Solutions– un sito americano che si occupa della promozione e pubblicazione di autori indipendenti ed emergenti. Nell’articolo si parla di un nuovo prodotto di marketing letterario, chiamato Bookstub. Ma cos’è?
Bookstub non è altro che un piccolo foglio in materiale plastico, delle dimensioni di un biglietto da visita, che presenta da un lato un immagine della copertina del libro che si vuole promuovere, e dall’altro un QR Code (una specie di codice a barre leggibile tramite smartphone/tablet/pc e contentente un link, come quelli di Lavoricidi) e le istruzioni per scaricare gratuitamente l’e-book dal sito dell’autore o dell’editore.

L’idea è sicuramente buona: permette all’autore o all’editore di avere del materiale da poter regalare per auto-promuoversi in occasione di incontri e presentazioni ed il formato tende a stimolare la curiosità di chi riceve il bigliettino.

Tuttavia, mi rende perplessa il fatto di doversi appoggiare ad Author Solutions per creare tale oggetto. Se forse ciò è conveniente per un editore che ha in catalogo una serie ampia di libri, per un autore emergente che magari distribuisce il suo e-book gratuitamente esistono delle soluzioni alternative a costo quasi zero. Ci vuole solo un po’ di tempo e qualche euro. Come fare? I passi principali sono tre.

  • Creare un link “segreto” da cui far scaricare l’e-book
    Se il vostro e-book è già gratuito e il bigliettino vi serve solo per farvi pubblicità, allora il problema non si pone. Se invece volete che solo chi ha il bigliettino possa scaricare l’ebook gratis, potete caricare il vostro pdf/epub su Dropbox, Google Drive, Microsoft SkyDrive : questi servizi vi permettono di condividere file con chiunque, oppure solo con chi volete voi. Se usate Dropbox, potete caricare il file nella cartella “Public Folder” ed ottenere un link da condividere con chi volete (ad esempio, qui c’è d.flies). Su Google Drive potete impostare la privacy su “Anyone with the link”.
  • Creare un QR code
    Una volta che avete il link del file/sito che vi interessa diffondere, esistono decine di servizi gratuiti online che vi permettono di creare il vostro QR Code. Per citarne alcuni:
    Qrbadge (inglese)
    Qrcore (inglese)
    QrHacker (inglese)
    QrCode Generator (inglese)
    Qurify (italiano)
    Ho trovato infine questo servizio, Tec-it, che però non ho avuto modo di provare. A questa pagina potete realizzare facilmente biglietti basic con codici QR che potete poi stampare. Se non siete soddisfatti, cercate “qr code generator” o “creare codici qr” su Google.
  • Creare un biglietto da visita
    Questa può rivelarsi la parte più complicata e costosa. Molti fattori contribuiscono all’entità del prezzo finale, tra cui la qualità della carta, la quantità di biglietti che stampate ed i prezzi di stampa. Se non volete o potete servirvi di una tipografia di fiducia, su Internet è possibile realizzare biglietti da visita a prezzi tutto sommato modici, anche considerando le spese di spedizione.
    Uno dei servizi più conosciuti in Italia è sicuramente Vistaprint. I prezzi sono piuttosto bassi, la qualità non è delle migliori per i prodotti meno cari ma sicuramente è un buon sito per chi deve realizzare grandi quantità di biglietti senza grandi pretese. Una volta realizzato il vostro prototipo di biglietto con codice QR, potete caricarlo su Vistaprint e farvelo stampare e recapitare a casa.  Tra i prototipi disponibili sul sito purtroppo ce ne sono solo un paio con codice QR incorporato, quindi dovrete avere qualche minima conoscenza di grafica per realizzarne uno. Un programma davvero di base che può aiutarvi in questo è SpringPublisher: per gli utenti un po’ più esperti, buone soluzioni gratuite dedicate alla grafica sono GIMP e Inkscape, senza andare a scomodare il costosissimo Photoshop ;)
    Un altro servizio molto conosciuto è Moo. Non è il servizio più economico ma la qualità dei biglietti da visita è davvero ottima, e soprattutto potete decidere di realizzare diversi design frontali nello stesso pacchetto stampa. Moo ha un tipo di biglietto da visita specifico per i codici QR, al prezzo di circa 15 euro (più spedizione) per 50 biglietti. Unico neo: potrebbe volerci un po’ prima che arrivino.
    Se vi serve una cosa più spartana, potete anche stamparvi i biglietti da visita a casa. In questo blog trovate un post esplicativo, davvero alla portata di tutti.

Certo, forse il risultato non sarà bello come quello di Bookstub, ma nell’attesa che tale servizio sbarchi in Italia e/o per economizzare, è un’alternativa fattibile.
Per chi di voi è un po’ pratico di grafica, ecco infine un articolo di Pixelstorming ricco di immagini di biglietti da visita creativi provvisti di QR code, che potranno servirvi da ispirazione! I biglietti quadrati possono volendo essere realizzati dividendo a metà un biglietto tradizionale ;) .

Personalmente, tempo fa ho usufruito di una promozione congiunta dei siti About.me/Moo, che mi ha permesso di stampare una serie di biglietti da visita ad un prezzo irrisorio. L’unico neo è che i biglietti presentano una piccola striscia nera con la scritta Moo.com e che sono provvisti di codice QR default che si collega al sito about.me/ladycaos . Tuttavia, io ero più che altro interessata a provare il servizio quindi si sono rivelati soddisfacenti ed ogni tanto ne regalo uno in giro ;) . Li ho realizzati in quattro versioni, ognuna con una breve frase tratta da una mia poesia ed una immagine manipolata (trovata sul web o fatta da amici): purtroppo non ne ho una versione scannerizzata, quindi fate lavorare la fantasia :P .

Per chi ha bisogno di auto-promuoversi, sicuramente avere un biglietto da visita è importante. I codici QR possono aiutarvi a diffondere gratuitamente il vostro materiale, suscitando curiosità!

from Ladycaos.eu http://www.ladycaos.eu/?p=610&utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=bookstub-una-nuova-idea-americana-e-come-replicarla-quasi-gratis

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: