Ritorno al passato con Electratype, macchina da scrivere per iPad

Dopo un bel po’ di tempo, in attesa del prossimo post della serie “Le 10 cose che…”, torno a parlarvi di app per iPad.

Quanti di voi possedevano una macchina da scrivere, da piccoli? Su, alzate la mano, nessuno verrà a chiedervi l’età precisa. Io ho ancora da qualche parte i miei primi racconti, battuti a macchina su una Olivetti con delle mani che nemmeno arrivavano bene a coprire tutti tasti.

Ecco una Olivetti come la mia, di questo bel color me… ahem, beige.

Negli ultimi anni, presa anche dal generale revival vintage, mi è ogni tanto presa la malsana voglia di rimettermi a scrivere con questa macchina antidiluviana, progetto che si è poi arenato di fronte all’impossibilità di reperire i nastri e di fronte alla mia pigrizia generale (seriamente, mi ci vedete lì a tornare indietro e usare il magico foglio bianco per ogni sbaglio che faccio? Io no).

La buona notizia di oggi è però che se volete replicare l’esperienza della macchina da scrivere, oggi potete, con costo e fatica pari quasi a zero.

Il miracolo si chiama Electratype ed è una app per iPad.

Cominciamo col dire che Electratype è gratuito nella sua versione di base (che include due macchine da scrivere), potete quindi scaricarlo, provarlo e poi vedere se acquistare la versione completa – io per il momento mi sono fermata alla versione gratuita di base.

Cos’è Electratype? In pratica, è un simulatore di macchina da scrivere, che riproduce sul vostro iPad quello che era il tedioso e romantico processo di scrittura nell’antich… qualche decennio fa. Dopo aver scelto una delle due macchine disponibili, potete selezionare il tipo di carattere, il colore del nastro e la carta da utilizzare (con una simpatica selezione di carte “normali” ed altre più particolari, come pagine memo, liste, buste…). Una volta effettuata questa selezione, potete iniziare a scrivere… ma ricordate, state usando davvero una macchina da scrivere vecchio stampo. Ciò significa che per cancellare gli errori dovrete usare il tasto cancella che funziona come il foglio bianco di cui sopra, ricordarvi di premere il caps lock per le maiuscole, andare a capo quando sentirete il familiare trillo di fine riga… sicuramente un’esperienza interessante, soprattutto se avete un iPad dotato di tastiera esterna che può rendere il tutto ancora più realistico.

Una volta soddisfatti del vostro prodotto finito, potete o salvarlo come immagine nel vostro iPad oppure condividerlo su una serie di social network. Come esempio, potete notare che ho condiviso un paio di immagini sul mio Tumblr dedicato alle mie poesie in inglese, Things Fade. Sfortunatamente al momento non è possibile salvare il file come testo, almeno nella versione gratuita dell’app.

Cosa dire, sicuramente un’app interessante e divertente da provare, perfetta per chi si sente nostalgico ogni tanto… prima di tornare al caro “vecchio” computer ;) .

Se avete ancora dei dubbi, potete guardare questo video che vi illustra il funzionamento di Electratype. Cosa ne pensate? L’avete scaricata? La usereste?

from Ladycaos.eu http://www.ladycaos.eu/?p=735&utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=ritorno-al-passato-con-electratype-macchina-da-scrivere-per-ipad

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: